alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

>Segnala ad un amico
Tutti Fotografi | Zoom | PC Photo | Progresso Fotografico | Zoom 80 90 | Classic Camera | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi | Scanner | Stampanti
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Foto e commenti | Concorsi di fotografia.it
Forum
Concorsi | Moste | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Stampa On Line | Carrello | Abbonamenti | Abbonamento Regalo
Skip Navigation Links

Dettaglio notizia
Data pubblicazione 03/05/2019


Pellicola contro Digitale: gamma dinamica a confronto

Il fotografo Bill Lawson ha provato a mettere a confronto la gamma dinamica di pellicola e fotocamera digitale ed ha usato una Nikon D750 Full Frame a ISO 100 ed una Nikon N90 con Kodak T-Max 100. Su entrambe le fotocamere ha montato un Nikon 135mm f/2  scattando a f/4.8. Per sottoesporre Bill ha utilizzato un filtro ND400 che toglie 9 stop.

Pubblichiamo il video della prova di Bill e due immagini che evidenziano il diverso comportamento dei due media.
Anche a 8 stop non c’è partita: in sovraesposizione vince chiaramente la pellicola, e in sottoesposizione il digitale.

"Penso che il digitale abbia una gamma dinamica utilizzabile da meno 6 o 7 a più 2 – sostiene Lawson - naturalmente è un’opinione soggettiva  e cambiando la fotocamera digitale i risultati potrebbero essere diversi.”
Di certo è che si può sovraesporre con maggiore tranquillità la pellicola, così come sottoesporre con la digitale.


Commenti
Nessun commento

AGGIUNGI UN COMMENTO


Nickname  
Email    
Commento (max 300 caratteri)  
 
 
Inserisci